Home Approccio Italo Albanese LEDI SHAMKU: LE DUE VITE DI TULLIO DE MAURO

LEDI SHAMKU: LE DUE VITE DI TULLIO DE MAURO

0

Di Ledi Shamku

Oggi è il compleanno di Tullio De Mauro.

Questo mio nuovo libro, dedicato a lui, esce dalla tipografia proprio oggi, come un modesto omaggio.

In realtà, l’avevo dedicato a lui sin da quando lui era ancora in vita, mentre davo (secondo me) gli ultimi ritocchi prima di mandarlo in stampa. Nel testo viene trattato l’argomento Metodo dei nostri studi linguistici albanologici, ed io il Metodo lo devo a lui, al mio mentore De Mauro.

Poi a gennaio la brutta notizia della sua scomparsa… Allora fermai l’invio in stampa. Avevo ancora dei dubbi e delle domande da fargli su alcuni punti della dicotomia tra scritto e parlato. Non era più possibile scrivergli e dialogare…

Mi rimisi alla lettura, in particolare di un suo splendido saggio “Tra Thamus e Theuth”, pubblicato in un bellissimo suo testo “Senso e significato”. Mi accorsi che avevo proprio lì tutte le risposte delle domande che avrei potuto rivolgergli e delle quali mi avrebbe come sempre risposto in modo eccezionalmente chiaro.

Certo, i grandi Maestri come lui hanno sempre due vite: una è quella in cui abbiamo la grande fortuna di conoscergli personalmente e di poter trovare in loro la nostra ancora mentale, e l’altra quando ci ancoriamo solo al loro pensiero, rileggendoli intensamente.

Sto rileggendo tutto De Mauro e come me so che stanno facendo in molti, moltissimi!

Quindi posso dire che De Mauro ha di già una seconda vita, intrecciata inevitabilmente alla nostra, di noi tutti.
Buon compleanno, Maestro!

Share:
Reklama juaj