Home Approccio Italo Albanese Hashtag: Veliaj e Xhafaj: i due nemici immaginari di Rama

Hashtag: Veliaj e Xhafaj: i due nemici immaginari di Rama

0

Nei giorni scorsi sui media e i portali è emersa una tendenza a presentare Fatmir Xhafaj ed Erion Veliaj come due che stanno sfidando l’autorità di Edi Rama.

Veliaj è stato presentato come un “discepolo ambizioso” che ha già lanciato il suo piano per sostituire il leader del Partito Socialista, mantenendo contatti con membri di LSI.

Mentre Fatmir Xhafaj sembra un “coraggioso senza paura”, che ha costretto Rama a far rimuovere Haki Cako, ex Direttore Generale della Polizia.

Rama è stato perfettamente sincronizzato con Veliaj negli ultimi anni. Come Sindaco, Veliaj ha rigorosamente messo in atto tutte le principali richieste di Rama. I dirigenti delle imprese che collaborano con Rama hanno raggiunto tutti gli obiettivi che hanno avuto a Tirana e hanno avanzato senza problemi, Veliaj era semplicemente un “notaio” degli accordi di Rama con loro.

Edi Rama, d’altra parte, ha dato a Veliaj la missione politica con LSI. Rama ha perseguito due linee parallele in relazione a LSI. La prima linea era quella del bastone, in cui alti funzionari, come Saimir Tahiri e Damian Gjiknuri erano sempre pronti per la guerra con l’ex alleato. L’altra linea era quella della carota attraverso Veliaj. Questo atteggiamento ambivalente è tipico di Rama.

Rama è stato Sindaco di Tirana e sa benissimo che i voti del Consiglio Comunale di Tirana sono di vitale importanza per la realizzazione di progetti importanti. Sulla base di questa esperienza, Rama è il primo a rendersi conto della necessità di una cooperazione con Veliaj.

Un altro motivo che ha portato Veliaj a rappresentare la carota con LSI è stato il loro avversario comune: Saimir Tahiri.

La stessa logica si applica al caso Xhafaj. Alcuni media stanno cercando di mostrare Xhafaj come un Ministro che ha la sua propria agenda e non si preoccupa molto di Rama.

La pulizia che sta facendo Xhafaj, è una punizione istituzionale inverosimile per mantenere il potere politico. Beneficiario è di nuovo Edi Rama, perché è responsabile del potere.

Non risulta da nessuna parte che Veliaj e Xhafaj sono avversari o sfidanti di Edi Rama. Se l’ufficio stampa di Rama li nomina come avversari, Xhafaj e Veliaj possono essere in concorrenza con Maqo Lakronin, ma non con Edi Rama.

Questo articolo è stato pubblicato da Hashtag.al. e tradotto da Exit.al

Share:
Reklama juaj