Home Approccio Italo Albanese Inizia la costruzione del primo grattacielo a Tirana. Sarà di 140 metri...

Inizia la costruzione del primo grattacielo a Tirana. Sarà di 140 metri e saranno investiti oltre 75 milioni di euro.

0

DownTown Albania con la sua posizione strategica a Tirana lungo il Bajram Curri Boulevard ha il potenziale per diventare un punto di riferimento fantastico per la città. Essendo l’edificio più alto in Albania e con i piani, che variano in volumi, crea un aspetto impressionante. Quest’edificio sarà visibile dalla piazza centrale “Skenderbej” e oltre.

Per la costruzione della torre saranno investiti 75 milioni di euro. L’edificio è un investimento congiunto di Balfin Group di Zamir Mane uno degli imprenditori più ricchi dell’Albania già proprietario del grande centro commerciale TEG, e del Gruppo Kastrati che opera nel settore petrolifero. Balfin ha spiegato che il progetto è stato condotto dallo studio olandese MVRDV. Mentre la sua costruzione è affidata alla società britannica ARUP con sede a Londra.

La natura del design si basa sulla sagoma del territorio albanese e sulla sua morfologia. L’altezza della torre raggiunge 133,8 e sarà visibile nella silhouette della città. Il piano terra è composto da spazi commerciali e ingresso separato per gli uffici e la zona residenziale. Gli uffici avranno un ingresso esclusivo dal Buolevard Bajram Curri. La torre avrà funzioni separate nella verticalità chiamata “Burger”.

Questa distribuzione funziona con diverse funzioni divise per piani in cui 2912 m2 dei primi piani fungeranno da spazi commerciali. Nei piani successivi saranno situati uffici con una superficie di 21840 m2. Nei piani superiori per fornire le migliori viste dall’alto si trovano zone residenziali con una superficie di circa 26208 m2. Il parcheggio sarà sotterraneo e accessibile dal Bajram Curri Boulevard, che coprirà circa 600 posti auto./fareImpresa.al

Share: