Home Approccio Italo Albanese Università del Salento, l’accoglienza di 16 studenti stranieri

Università del Salento, l’accoglienza di 16 studenti stranieri

0

Da atenei di Albania, Bulgaria, Macedonia e Romania

Di seguito un comunicato diffuso dall’Università del Salento:

Domani giovedì 22 marzo alle 12.30 si terrà a Lecce, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento, edificio Codacci-Pisanelli (viale dell’Università, 2), nell’aula De Maria, un incontro di benvenuto per salutare i 16 studenti vincitori di borse di studio nell’ambito del progetto CSH – “Studi Umanistici oltre i confini. Cross-border Studies in the Humanities”.

Interverranno: Giovanni Tateo (direttore del Dipartimento di Studi Umanistici), Gianluca Tagliamonte (direttore del Dipartimento di Beni Culturali), Igor Agostini (responsabile CSH relazioni con Bulgaria), Alessandra Beccarisi (responsabile scientifica di Progetto), Monica Genesin (responsabile CSH relazioni con Albania e Macedonia), Paola Leone (responsabile scientifica di progetto), Pasquale Rosafio (responsabile CSH Beni Culturali).

Gli studenti provengono dalle università partner di Albania (Università di Tirana e Valona), Bulgaria (Università di Sofia), Macedonia (Università di Skopje) e Romania (Università di Bucarest e Cluj-Napoca).

Le borse sono state finanziate grazie al bando n. 8/2016 “Azioni ditransnazionalità nelle Università pugliesi”.

L’Ateneo salentino ha vinto due progetti, dei quali uno curato da docenti dell’area linguistico-letteraria e filosofica del Dipartimento di Studi Umanistici in collaborazione anche col Dipartimento di Beni Culturali per l’area dei Beni Culturali.

Gli studenti frequenteranno un semestre presso le strutture del Dipartimento di Studi Umanistici e di Beni Culturali allo scopo di acquisire crediti utili per la loro formazione.

Il progetto si colloca nel piano strategico di internazionalizzazione approvato dal Senato Accademico di questo Ateneo con delibera n. 43/2016 del 15/03/2016.

In particolare, con questa iniziativa si intende valorizzare l’area di studi umanistici dell’Università del Salento, da tempo centro di attrazione ed eccellenza per network internazionali con il chiaro obiettivo di aumentare il numero di studenti stranieri che intendono effettuare un soggiorno di studi presso questa Istituzione.

Share:
Reklama juaj