Home Approccio Italo Albanese Il governo albanese vende l’obbligazione dal termine di maturazione di 10 anni...

Il governo albanese vende l’obbligazione dal termine di maturazione di 10 anni per un valore di 3.5 miliardi di leke. L’interesse fisso allo 7.0%

0

Il governo albanese ha realizzato con successo l’emissione di una obbligazione dal termine di maturazione di 10 anni, per il valore di 3.5 miliardi di lekë ed un interesse pari allo 7.0%. Secondo i datti dell?asta, l’offerta delle banche verso l’acquisto dell’obbligazione è stata più elevata rispetto all?ammontare chiesto dal governo.

Le banche hanno chiesto di acquistare 4.48 miliardi di lekë, mentre il governo ha voluto 3.5 miliardi. La domanda da parte delle banche ha esercitato pressione per la tenuta degli interessi dell’obbligazione ai medesimi livelli dell’asta precedente che si è svolta il 9 ottobre del 2017. Durante lo scorso anno, sono state realizzate 4 aste di obbligazioni dal termine di maturazione di 10 anni. L’obbligazione dal termine di maturazione di 10 anni è
stata emessa per la prima volta nell’ottobre del 2013 con un interesse del 9.25%.

Il ministero delle Finanze ha intrapreso una serie di iniziative che hanno al loro focus la riduzione della frammentazione della domanda per titoli governativi e l’emissione di titoli a lungo termine di maturazione, al fine di stimolare anche lo sviluppo del mercato secondario. Nell’ambito di tale iniziativa, durante l’anno 2016 è stato gestito il parziale ritiro dell’obbligazione dal termine di maturazione di 3 anni e il totale ritiro dell?obbligazione dal termine di maturazione di 7 anni, dai tassi di interesse variabili.

Il debito interno emesso in forma di obbligazioni dovrebbe aver raggiunto il 30% del totale del debito interno, alla fine del 2017. La maggiore influenza nella realizzazione del finanziamento interno è dell’obbligazione di 10 anni, seguita dall’obbligazione di 7 e 5 anni. Il finanziamento tramite i titoli a lungo termine, nel periodo a breve termine non è stato accompagnato da costi aggiuntivi nel budget pubblico, in quanto i tassi di interesse per questa categoria di titoli si sono attestati a livelli relativamente bassi.

Nel frattempo, anche nel periodo a medio e a lungo termine, tale strategia di finanziamento dovrebbe avere un impatto positivo sui costi, dato che più del 75% delle emissioni dei titoli a lungo termine sono state realizzate con dei tassi di interesse fissi./Scan Tv; CCIA.AL

Share:
Reklama juaj